[don't call me Mimma]

Lento. Lo sento. Lentissimo.
Sento il mio polpaccio destro che scivola lungo il fondo della sua schiena, pattinando in un primissimo piano appena oltre le soglie del’impercettibilità.
La patina di sudore vischioso come olio da massaggio gli fa risalire il muscolo della natica, elastico, morbido. Ha smesso di contrarsi selvaggiamente solo un istante e mezzo fa. Ogni attrito annullato, il moto perpetuo che scivola seguendo la sua inesorabile corrente immaginaria.
So che c’è il mio piede destro, alla fine di quel polpaccio, ma è un’ombra confusa, sommersa dai cavalloni del respiro ancora affannoso. O forse ho gli occhi chiusi. Non sono in grado di capirlo.
Pulsazioni ovunque mi danno ad intendere che sono viva, che siamo vivi, anche se l’ossigeno in circolo, o l’assenza di esso, pare sostenere il contrario. Entra nei polmoni come vapore bollente, portandosi via la visione di menta e ghiaccio che ha fatto da sfondo all’assalto finale. Due ansimi, sincronizzati, asincroni, risincronizzati, ri-no. Uno dei due rotola via dall’altro – presumibilmente lui. Arti scomposti e imperlati su una piazza e mezzo abbigliata di rosso scarlatto, casse toraciche compongono coreografie in battere e levare.
Riprendo coscienza, rotolo anch’io via da me e mi alzo, ciocche di parrucca protese verso una bottiglia d’acqua. Sorsate golose e lascive riempiono la bocca oltre la sua capienza, rivoli freschi si spandono sfrigolando sull’arsura.
Potere dell’acqua.
Deglutisco, mi schiarisco la voce, recupero l’uso della favella e nella mia peggiore interpretazione di Modugno intono:
 
COO-LA-REEEEE! Oh oh!
COLAREEEEE oh oh oh oh!
 
E colavo, colavo felice, più in alto del sole ed ancora piussù.
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...