[non aprite quella porta]

Apro la porta alla signora B.
La signora B. è una cliente storica. È quella che dieci anni fa mi credeva troppo giovane per avere la patente. Quella che si ordina le cose, le misura, se le dimentica e ce le lascia in ostaggio per l’inverno, come fossimo il suo guardaroba quattro stagioni.
Stamattina mi informa che andrà in Australia. Ha saputo che ci son stata anche io.
“Non Australia, Nuova Zelanda”, preciso.
Mi chiede con quale compagnia ho viaggiato.
“Cathay Pacific”, le rispondo.
“Cathay Pacific”, le rispondo.
“Cathay Pacific”, le rispondo.
Alla quarta volta lo capisce.
“Anche io”, mi comunica. “Ha fatto scalo a Singapore, vero?”
“A Hong Kong”, preciso.
Non è convinta. Insiste per Singapore. Dopodiché nota una delle valigie che ci hanno scortato in NZ, quella di Kobayashi, momentaneamente poggiata in un angolo per motivi irrilevanti ai fini della narrazione.
Manifesta la sua ammirazione. Chiede se l’abbiamo comprata in Australia (logico, no? Uno parte senza valigia e se la compra all’arrivo). Ne servirebbe una anche a lei.
Comunque no, le spiego, è quella che abbiamo preso in Nuova Zelanda come risarcimento per quella danneggiataci a Fiumicino (sottotitolo: miserabili bastardi).
“Ah, l’ha presa in Australia”, insiste come se non avessi proferito verbo.
“In Nuova Zelanda”, riprovo. “Ad Auckland.”
“Ah, Los Angeles!” (e, rivolta a mia madre) “Certo che viaggia, Sua figlia, eh?”
Annunci

13 thoughts on “[non aprite quella porta]

  1. utente anonimo ha detto:

    senti Mah è sorda o fa finta di essere sorda?? Ascolta solo la sua voce o solo l’eco dei suoi pensieri all’interno della scatola cranica???
    Ti sono vicina in questo momento di disperazione …
    a questa sera baci
    G

  2. RyCooder ha detto:

    Beh, c’è da dire che almeno al reparto geriatria intensiva vi divertite da mane a sera con certi personaggi a portata di mano…

    D.

  3. out ha detto:

    Generale, vuole che le ricordi che qui si va felicemente al mare e non si ha altro da fare che decidere la data dell’inaugurazione di Villa Molletta a base di grigliate?

    @G: chissà com’è andata quell’impellente consultazione dei documenti… 😀
    E comunque, OSTE! Pane e nutella per tutti! (offre il Generale quassù)

  4. utente anonimo ha detto:

    Che Oste! Che nutella!

  5. out ha detto:

    No comment.
    (aspetta che torni Kobayashi e vedrai… :D)

    …:guardadestra:

    …:guardasinistra:

    …BONO L’OSTE! E PURE LA NUTELLA!

    :finedelserviziosipregariagganciare:

  6. Shade76 ha detto:

    abbisogni di un traduttore out’omatico; da italiano a stordito andante. Controllo su ibei se c’è

  7. out ha detto:

    “Stordito andante” mi sembra un po’ troppo avanzato, come livello… :mah:

  8. Shade76 ha detto:

    dici che la signora in questione non è stordita? 😮
    parlavo di lei, eh..

  9. out ha detto:

    Lo so che parlavi di lei e non di me: mica hai usato la parola *irrecuperabile*… 😮

    (cosa ne pensi di *stodito con brio* per la sciura?)

  10. Shade76 ha detto:

    direi che calza a pennello :O (ma cosa c’entra un pennello con le calze? )
    senti.. se la ritrovi, fatti dare l’indirizzo dove poterle inviare una pianta di mal di testa.. qui ne ho a bizzeffe e ne faccio volentieri a meno

  11. fenicio ha detto:

    fantastica signora
    dovrebbe scrivere dialoghi per i monty phyton

    il nonsense è il suo forte
    dovresti chiedergli che differenza c’è tra la gallina

    fenicio

  12. out ha detto:

    Oh fenicio, fenicio, perchè sei tu, fenicio…
    (cade dal balcone con aria sognante)

  13. utente anonimo ha detto:

    Certo che fra rimbambiti vicini (ex) di casa di lavocado che gli danno della “bravapersona” e clienti come la sua Signora, state messi proprio bene…

    GNFLT

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...