[onda su onda]

Stupenda isola
il clima dolce intorno a me
ci sono palme e bambù
un luogo pieno di virtù
Steso al sole ad asciugarmi
il corpo e il viso
guardo in faccia il paradiso

Onda su onda
il mare mi ha portato qui,
ritmi canzoni, donne di sogno,
banane, lamponi
onda su onda
mi sono ambientato ormai
il naufragio mi ha dato la felicità che tu,
non mi sai dar

 
(so che è di Paolo Conte, ma io me la ricordo soprattutto nella sua interpretazione.

E poi il testo di Johnny Bassotto non me lo ricordo a memoria)

Annunci

One thought on “[onda su onda]

  1. Gwynplaine ha detto:

    A Bruno avevo scritto qualche anno fa e mi aveva risposto con grande spirito. Tralasciando la sua passione per il Nano di Arcore, lo stimavo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...