[mala noche]

Chissà che fine ha fatto la mia letargia.
È un pezzo che scrivo per far scemare l’orchite, ma la pesantezza cerebro-palpebrale data dalla mancanza d’ossigeno in teatro non sembra voler colpire con la solita intensità badiloide.
Mi annoio un po’, e non ho neanche l’oblò.
Saltello svogliatamente di mp3 in mp3 finché mi decido a chiudere baracca.
Vado per mettere la sveglia sul telefono di servizio, ci trovo un messaggio che mi informa degli spettatori paganti allo spettacolo di St.Gavin. Secondo il fuso della scheda vodafone sono le 4.25, il che mi sembra strano, ma è comunque tardi per ringraziare. Ci penserò…domani.
Acchiappo il trotofono per vedere effettivamente che ore sono, rileggo un messaggio che parla di coriste di Zucchero e di coincidenze che non esistono, e sorrido, sorrido a perdifiato mentre l’ultima carriola di maroni scompare all’orizzonte con lo scalpo di Sua Impotenza appeso allo specchietto retrovisore; soppeso l’impulso di mandare un bacio della buonanotte ma resisto perché sono le 2.39 e potrei svegliarlo se ha il telefono ancora acceso.
Sonno meno di zero.
Riprendo il telefono di servizio per sistemare il fuso orario, impostazioni, ora e data, ora, metto le 2.40 che non si sa mai, faccio per aggiornare la data, puntualmente ferma al 1 gennaio 2000… e capisco perché non ho sonno.
Alla fine mi addormenterò sopra una pila di chissà, sperando di non svegliarmi con gli occhi pesti, domani.
Ha ragione la mamma di Tuna, ci vorrebbe della vodka. Senza un brindisi, che compleanno è?
Annunci

9 thoughts on “[mala noche]

  1. sinuhe ha detto:

    vorrà mica dire che è il tuo compleanno?

    no, perchè nel caso avrei un’altra bella dedica da farti tradurre!!!

    ( è pure saffica… :naughty: )

  2. utente anonimo ha detto:

    Ehi tu quando tornerai su Atlantide?

    C’è una gassosa che ti aspetta. :rotfl:

  3. sinuhe ha detto:

    obviously aspetto che si riapra la stagione balneare…

    ( sa giustizia è diventato ancora più gonfio e borioso? )

  4. utente anonimo ha detto:

    Professo’, non siate petulante e non appropriatevi indebitamente delle gazzose altrui: quella è la mia.
    Ma se continuerete a fornirmi ottime scuse per ciondolare nei pressi del mio (sì, perchè ormai è il *mio* elettricista, Carlo se lo può scordare) elettricista greco, potrei esagerare e abbeverarvi a botte di ottantacinque gazzose per volta…

  5. sinuhe ha detto:

    la signorina, *Carlo*?!?

    che vuole farci, signora mia, son rischi dell’anonimato…

  6. RyCooder ha detto:

    Sono basito.
    Un «letargia» così, in bella vista e a tutt’oggi nessuno che strilla «canaglia»…
    O tempora…

  7. SteelRain ha detto:

    …o Mores!

    …O lampones!

    …o culurgiones!

  8. RyCooder ha detto:

    *Suona al pianoforte la sigla del “Benny Hill Show”*

  9. utente anonimo ha detto:

    (Gustavo, si dia una mossa co’ ‘sto popcorn…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...