[frei the tag]

I have a dream.
Sogno una donna presidente del consiglio, che l'abbia data in giro come il pane ma senza averne avuto in cambio non dico un centesimo, non dico una seggiolina, ma nemmeno un poggiapiedi. E che sia gentile con le cassiere del supermercato ma maleducatissima con quelli che le offrono favori da ricambiare.
Sogno un paese dove il voyeurismo si limiti ad essere esercitato attraverso buchi di serratura, e non portato a spasso da certi dementi che pur di avere una foto dell'alluvione sul cellulare mettono a repentaglio la propria sicurezza, come se i soccorritori non avessero già abbastanza da fare.
Sogno un paese dove il prossimo governo come seconda cosa abroghi tutte le leggi invereconde fatte passare da quello attuale.
Sogno un sacco di cose, ma in questo preciso istante sogno il teletrasporto, che mi porti in NZ con il numero esatto di persone che stanno in una panda, con le quali godermi l'happy hour aziendale e dare inizio a un(a) fine settimana alla fine del quale il Civitavecchia sarà battuto, le mascelle ci faranno male dal ridere e dal cantare di Cuneo (spendida città del Piemonte) e se non distingueremo i 3 dalle @ sarà almeno perchè siamo caduti in un tino (insieme al tuffatore ungherese, al musicista e a sua sorella). Poi, certo, ci sarà da farsi curare, dice l'oroscopo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...