[A.A.A. – dio è amore. prezzi modici]

In principio era l’eccezione.
Ora è la regola.
Chissà se il padrone di casa lo sa, che gli inquilini subaffittano a sua insaputa.
Per entrare in chiesa si paga, signori miei.
E non parlo dell’obolo lasciato tintinnare nel borsellino della questua, nè dell’offerta spontanea deposta, in entrata o in uscita, nell’apposita cassetta.
Nossignori.
Parlo di "biglietti, prego!!".
Con annesso indecoroso corredo di cassa, tornelli da supermercato e servizio di sorveglianza. Casomai uno volesse entrare a scrocco e poi mancare di confessarlo nei luoghi deputati.
Ma dio non era quello che amava tutti e tutti accoglieva? Disattenta che sono, devo aver letto in maniera troppo distratta le clausole scritte in piccolo sul retro del catechismo.
 
Però è molto pittoresco, dai.
Nella cripta della cattedrale di St. Paul, a Londra, c’è un bar.
La visita al duomo di Berlino prevede l’uscita obbligata dal negozio di souvenir sotto una cappella laterale.
Ma i mercanti, il tempio…no, eh?
In compenso, gli addetti alla riscossione e alla verifica del versamento nelle tasche di Santa Madre Snaturata, sono scelti fra i più competenti e devoti alla causa. Sapevate che il Duomo di Siena è sconsacrato? Sapevatelo! Il solerte esattore non mancherà di darvi questa ed altre informazioni frutto della sua fantasia, per giustificare i sei euri da intascare.
Gli orari delle messe? Quali messe? No biglietto, no party.
 
Non so, c’è qualcosa che mi sfugge.
O forse non sfugge a me, ma a chi ha perso di vista la destinazione d’uso di una chiesa.
Cristiana.
Perchè il perfido Islam, quello che pretende di colonizzarci, di modificare prepotentemente le nostre abitudini e la nostra cultura, quello che strappa i crocifissi dal collo e dalle aule dei pii ancorchè oltraggiati praticanti (di sesso prima del religiosissimo matrimonio), quell’Islam subdolo, impegnato com’è a diffondere il culto dell’odio, le sue chiese le tiene aperte. Gratis. A tutti.
 
Annunci

5 thoughts on “[A.A.A. – dio è amore. prezzi modici]

  1. utente anonimo ha detto:

    😀 Però mi sono divertito come un matto con la guardia che alla mia domanda sarcastica sul se il duomo fosse sconsacrato mi ha risposto che sì, lo è in questo periodo dell’anno: sbraitargli in faccia “Lei non sa di cosa sta parlando! La sconsacrazione è un istituto preciso di diritto canonico! Che non avviene una tantum!” senza avere la più pallida idea di quello che andavo cianciando… non ha prezzo…

    (…senza contare quando lo invitavo con sussiego ad abbassar la voce in un luogo di culto… proprio io, dio porco!)

    (bellissimo blog, sciura)

    jaro

  2. out ha detto:

    Io c’ero! :victory:
    A vedere il pio ominide correre dietro la tua camminata pomposa e il tuo sguardo pieno di riprovazione…

    :sonomortanonsoserisorgeròlefaremosapere:

  3. utente anonimo ha detto:

    In ogni modo restate 2 blasfemi!
    :O E peccatori! 😀

    (PintaVostro)

  4. out ha detto:

    Puoi BEN dirlo tu, che sei stato a letto con entrambi contemporaneamiente… :GustavocestiniquellaridicolaureolaincapoalsignorPintagrazie:

  5. swisscougar ha detto:

    Certo che anche le fragorose e grasse risate che mi ha provocato il nostro illustrissimo avvocato non hanno prezzo!!!

    Forse per domani riesco a smettere di immaginarmicisivi, sempre che non mi venga un attacco cardiaco…

    :*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...