[citofonare Fantozzi – Murphy]

Logico, no?

La sorpresa si compone di due parti.

Un indizio dà adito a credere che (un indizio volatile, tipo lettere lampeggianti in corpo 72).

Si organizza l’iradiddìo per fare ‘sta sorpresa, ti blindi la bocca per una settimana col calcestruzzo per resistere alla tentazione di spiattellare lì tutto, inspiegabilmente ce la fai…ti concedi persino un giro di verifica in piena notte (i.e. a partire dall’ora X nessuno può resistere un secondo di più), che non porta a nulla se non a far assumere agli atomi dell’impazienza le dimensioni di un mammuth…tiri mattina in qualche modo, finalmente hai in mano l’oggetto misterioso…

…e ti accorgi che le cose sono invertite! :eeeeeeeeeeeeeeeeeeeek:

Mille e una spiegazione logica ti si affacceranno alla mente, dopo, ma sul momento pensi solo a una donna che si vede già zia che s’è sciroppata innumerevoli ore di treno per essere presente, e altri sono in procinto di sfidare nuovamente il verme solitario dell’A1, altri ancora addirittura son disposti a immigrare…

Ma niente ha importanza ora, per cinque minuti, davanti a quella finestra che è la *mia* finestra, e lo posso provare, signori della Corte. Cinque minuti in cui hai paura di prenderti troppa importanza. Ma arriva un messaggio, bellissimo, a illuminare tutto e a riportare la luce dove è giusto che stia. Perchè senza il latore del messaggio tutto questo non sarebbe successo.

[abbiamo trasmesso: qualcosa di cui non si capisce una fava, ma è ancora così che deve essere!]

E questo pezzo, che passava alla radio mentre tornavo a casa col corpo del reato sul sedile del passeggero, fa da colonna sonora a un momento che mi ricorderò per tutta la vita.

Now
The mist across the window hides the lines
But nothing hides the colour
Of the lights that shine
Electricity so fine
Look and dry your eyes

We
So tired of all the darkness in our lives
With no more angry words to say
Can come alive
Get into a car and drive
To the other side

*Me babe – steppin out
Into the night
Into the light
You babe – steppin out
Into the night
Into the light

Annunci

8 thoughts on “[citofonare Fantozzi – Murphy]

  1. SteelRain ha detto:

    tra mezz’ora saprò. Ecco.

  2. out ha detto:

    Saputo tu hai! 😀

  3. SteelRain ha detto:

    HO SAPUUUUUUTO!

    ^_______________________^

    E me ne bullo, e sì che me ne bullo me ne bullo!

  4. utente anonimo ha detto:

    Mi sto troppo divertendo con la SGUIZZERA!!!!

    Dekk

  5. SteelRain ha detto:

    Vecchio porco d’un Dekk… :rotfl:

  6. Shade76 ha detto:

    una sciarada, ti prego! mi stai mettendo addosso una curiosità *mostra* (che è il femminile di mostro, e non un luogo dove ci mettono le opere d’arte di salamadonna chi..)

    [ops! mi è scappato un abbacio!]

  7. swisscougar ha detto:

    È stata una meravigliosa sorpresa!

    Ancor dippiù quando il tutto è contornato da un coro che fa così…

    PUDORE… PUDORE…

    naaanaaanannnannnaaaanaaaa

    (Vero che si capiva?! ^_^ )

    Ah… -2! ;o)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...