[sign o’ the times]

Tua madre che ti chiede come stai in maniera insistente e sospetta.

Tu che ti fai un film sulla catastrofe iniziata esattamente dopo un pranzo tipo quello da cui non vedi l’ora di fuggire.

Tuo fratello che ridimensiona la cosa e ti spiega che è solo perché sei andata al pranzo di Pasqua con dei jeans da tossica.

E tuo padre che ti offre bottiglie di liquore da portar via (perché è meglio una figlia alcolizzata che una tossica? e se sì, come sono i jeans da alcolizzata? Fratello non fornisce indicazioni).

Come compensazione di un paio di sms in cui era citata espressamente “una Santa Pasqua” non c’è male, direi.

Annunci

2 thoughts on “[sign o’ the times]

  1. paolododero ha detto:

    ..anche mio padre m’ha sempre offerto bottiglie di vino e liquore mentre uscivo da casa sua. Anche libri (miei)
    Purtroppo ultimamente solo libri.
    Che non saprei dove mettere.
    Il vino e liquore, si.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...