[penultima di campionato – primo tempo]

Una di quelle domeniche che se non piovesse ti chiederesti perché non lo sta facendo, l’ha definita Michela Murgia.

Niente di inaspettato, e giusto in tempo dopo la festa di ieri. Che:

a) ci voleva

b) ci è piaciuta, e loro son stati bravi molto

c) è stata la riprova non richiesta del biblico “e tu, donna, ti avvicinerai all’oggetto dei tuoi desideri solo quando sei un cesso”, perchè è scientifico che se esci sentendoti una gran figa, depilata di tutto punto, con capelli inesplosi e mutande sexy che gridano “sfilami!” non riuscirai manco a vederlo dipinto, l’oggetto.

Fin qui, come se fosse un tweet per la Maga su ieri sera e antani per tutti gli altri.

(e fin qui resterà, per il momento, perchè i tempi non sono ancora maturi, per la Carboneria)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...